Perché voterei ancora PD

Nel club tutto sommato ristretto dei riformisti liberal, dialoganti e con il cuore a sinistra risuona in modo piuttosto ossessivo un interrogativo accorato, posto soprattutto da chi nel PD ha militato e che nel PD ha creduto (rimediandone una cocente delusione): “VOTI ANCORA PD? MA COME FAI?”. È da un bel po’ di tempo che […]

Continua a leggere "Perché voterei ancora PD"

La miserabile guerra dei politigans

È sconcertante ciò che la centrifuga dei social può spremere dalle viscere dei politigans, gli hooligans della politica pronti a randellarsi senza pietà dalla loro tastiera al seguito dei loro beniamini. La vicenda della prescrizione ha scatenato un’abominevole gazzarra social tra ex compagni del partito democratico, che non avevano altro motivo per darsele se non […]

Continua a leggere "La miserabile guerra dei politigans"

Twittatio praecox

C’è un fenomeno – nuovo – della comunicazione politica che andrebbe meglio studiato e approfondito: quello della comunicazione precoce. I tempi della politica si misurano tipicamente sulla scala dei mesi, necessari al formarsi delle idee, alla loro condivisione, alla loro formalizzazione in provvedimenti legislativi o regolamentari e all’approvazione di questi ultimi nelle sedi competenti. Se […]

Continua a leggere "Twittatio praecox"

Gli scissionisti

Butto giù due appunti per fissare le mie prime impressioni, necessariamente provvisorie, sulle avventure di Renzi e Calenda a qualche mese dalla loro uscita dal PD. Sette scissioni nei 12 anni di vita del partito. Rutelli, Adinolfi, Civati, Fassina, Bersani & C., infine i nostri due: la storia non depone certo a favore di chi […]

Continua a leggere "Gli scissionisti"

Riparto da Roma

Domani riparto da Roma. Riparto da pendolare settimanale, con la sveglia all’alba e il treno che mi (ri)porta a Milano. Ogni volta che si parte, anche se il viaggio è di routine, c’è sempre un piccolo palpito, una leggera emozione, un domandarsi cosa si sta (di nuovo) lasciando e cosa (ancora) si troverà, un predisporsi […]

Continua a leggere "Riparto da Roma"

Perché credo in Greta

Il movimento #FridaysForFuture, nato dall’iniziativa di Greta Thunberg, è per me un motivo di enorme speranza. Siccome insieme al travolgente successo popolare sento arrivare un florilegio di critiche, caveat e scetticismi, avverto il bisogno di condividere le ragioni per le quali considero il “fenomeno Greta” straordinariamente rivoluzionario, consolante, credibile e destinato a durare. Non la […]

Continua a leggere "Perché credo in Greta"

Salvini e il Lato Oscuro

La principale ragione per cui Salvini dev’essere considerato una minaccia, e quindi combattuto senza risparmio di energie, è il grave inquinamento prodotto da lui e dalla sua accolita di mestatori professionali ai danni dell’etica pubblica. Siamo una società imperfetta, e nessuno può dirsi depositario del bene; tuttavia da Gesù Cristo in poi abbiamo sempre avuto […]

Continua a leggere "Salvini e il Lato Oscuro"

Adesso ridateci la Politica

Da Rousseau è finalmente uscito il sì all’accordo, e tutto lascia pensare che il Parlamento partorirà a breve un governo PD+5s. Ci si augura che questo sia un bene per l’Italia, per tutti i motivi più volte razionalmente analizzati: svelenimento del clima, sterilizzazione della virulenza sovranista e xenofoba, stabilizzazione finanziaria, consolidamento delle posizioni europeiste, eccetera. […]

Continua a leggere "Adesso ridateci la Politica"