L’astensionismo non esiste

Se c’è qualcosa di irritante nelle analisi post-voto sono le lamentazioni generiche sull’astensionismo e le immancabili pretese di ridimensionare o addirittura mistificare limpidi successi e sonore sconfitte elettorali con l’argomento farlocco dell’elevato astensionismo. Slogan petulante delle geremiadi da bassa affluenza è il frusto “l’astensione è il primo partito”, invariabilmente seguito dai ricalcoli delle percentuali di […]

Continua a leggere "L’astensionismo non esiste"

Il sublime rito del doppio turno

Nulla mi riconcilia con la nostra democrazia quanto il poter votare con il doppio turno. Nulla invidio ai francesi quanto il loro sistema elettorale, e perfino il loro presidenzialismo. Il doppio turno, infatti, è il modo più adulto di prendere decisioni complesse sugli assetti politici e amministrativi di una nazione. Faticoso, anche; e in quanto […]

Continua a leggere "Il sublime rito del doppio turno"

Fascisti contro fascisti

Doveva accadere prima o poi: la piazza ha presentato un pesantissimo conto politico a una destra parlamentare che da anni ha preferito inzuppare il pane nella pozzanghera del risentimento sociale anziché elaborare una seria politica conservatrice e repubblicana. Salvini e Meloni hanno dato cittadinanza a un sentimento antistatale, antidemocratico, ribellista, anarchico, qua e là neofascista. […]

Continua a leggere "Fascisti contro fascisti"

La politica infantile

Come e perché la politica italiana, oppressa fino a tutti gli anni ’80 da una soffocante cappa di bigotta seriosità, si è trasformata in un giardinetto pubblico infestato da molesti bimbiminkia? Quale fenomenale intelligenza ha relegato nel guardaroba le austere grisaglie sdoganando felpe, sneakers e improbabili jeans sformati buoni a stento per un barbecue in […]

Continua a leggere "La politica infantile"

ENRICO STA SERENO

Contrariamente a quanto accade di solito, il primo turno delle elezioni amministrative offre preziose indicazioni politiche. Soprattutto a sinistra. Esse forniscono, innanzitutto, l’ennesima dimostrazione di un assioma tanto lampante quanto trascurato: dai tempi di Prodi il centrosinistra vince quanto più è plurale e quanto più si presenta con candidati all’altezza. Non funzionano le leadership forti […]

Continua a leggere "ENRICO STA SERENO"

MATTEO RENZI, SVOLTA A DESTRA?

Ci sono due possibili scenari intepretativi della strategia politica renziana: scompaginamento generale del quadro politico finalizzato a staccare e attrarre brandelli di elettorato moderato, installazione al centro dell’arco costituzionale in posizione di “ago della bilancia” ma con intese preferenziali verso il centrosinistra; sostituzione di Forza Italia e di Silvio Berlusconi quale componente moderata del centrodestra. […]

Continua a leggere "MATTEO RENZI, SVOLTA A DESTRA?"

Il capolavoro

Che in termini di tattica politica la crisi del Conte bis sia stata un “capolavoro” è indiscutibile. Che questo “capolavoro” sia opera di Matteo Renzi è altrettanto indiscutibile. Gli obiettivi che Renzi si era posto sono stati pienamente raggiunti: Conte a casa, Draghi a Palazzo Chigi, M5s e PD in cattive acque, progetto di rifondazione […]

Continua a leggere "Il capolavoro"

L’importanza di chiamarsi Mario

Mi sono domandato: cosa, in un asciutto monologo di 50 minuti, riesce a convincere, e forse a trascinare, un intero paese? Cosa riesce a suscitare partecipazione e consenso trasversale, non solo tra partiti diversissimi ma anche in blocchi sociali tipicamente non comunicanti e talvolta contrapposti? Qual è l’ingrediente segreto di Mario Draghi, il quid che […]

Continua a leggere "L’importanza di chiamarsi Mario"

LETTERA APERTA DELLA #CORRENTEJEDI AL SEGRETARIO DEL PD NICOLA ZINGARETTI

Caro Segretario, tra i mille beni preziosi che sono a rischio in questo orribile momento c’è anche il Partito Democratico. Oggi, infatti, il PD corre il rischio di sparire, stritolato tra lo smarrimento del progetto politico iniziale e l’effetto distruttivo di marea esercitato dall’eccessiva vicinanza al movimento cinque stelle. È un miracolo che al PD […]

Continua a leggere "LETTERA APERTA DELLA #CORRENTEJEDI AL SEGRETARIO DEL PD NICOLA ZINGARETTI"