Cazzi vostri

Dispiace, perché siamo tutti italiani.

Fa male, perché in una comunità degna di questo nome la sofferenza e le disgrazie di uno sono quelle di tutti.

Mortifica ancor più, perché la traiettoria di rapido declino che imboccherà il Paese con un governo legastellato è una certezza assoluta, che poteva essere scongiurata con un voto un po’ meno autolesionista di quello del 4 marzo scorso.

Ma ce la si è messa tutta nell’ultima legislatura, e non è servito; quindi è arrivato il momento di dire come stanno davvero le cose recapitando un primo carico di non più rinviabili “cazzi vostri” ai legittimi destinatari.

Ai pugliesi, e segnatamente ai 20mila che campano di Ilva: cazzi vostri.

Ai lavoratori dipendenti con redditi bassi, che si ritroveranno pagati quanto un fancazzista e tassati quanto il loro datore di lavoro: cazzi vostri.

Agli immigrati, e al loro sogno di una vita finalmente meno grama: cazzi vostri.

A tutti coloro che aspirerebbero a vivere in città degne di questo nome anziché in cessi pieni di immondizia e cosparsi di crateri: cazzi vostri.

A voi che avete studiato e vi siete sacrificati per cercare di essere migliori e di meritare il vostro posto nella società: cazzi vostri.

A tutti noi, ancora convinti che la sinistra sia una sfida a migliorare il mondo giorno per giorno, passo dopo passo, e non un cumulo di slogan: cazzi nostri.

Ci vediamo tra cinque anni.

Annunci

11 pensieri su “Cazzi vostri

  1. Non hai menzionato il ritorno della censura e la conseguente chiusura di tutti i blog
    Le osservazioni proposte mi sembrano un troppo qualunquista e colme di luoghi comuni
    Una domanda: ma se tutti stí problemi, purtroppo attuali, si trascinano mediamente da 20 anni come mai Renzo, Berlusconi &CO non li hanno risolti?
    A me questo atteggiamento (stile opposizione alla Raggi) non mi convince
    Pretendiamo che il governo Lega stellato nel giro di massimo 2 mesi trovi soluzioni efficaci a problemi gravi, con origini profonde e quasi incancreniti
    Forse dovremo cambiare atteggiamento prima noi facendoci un nell’esame di coscienza e poi “pretendere” dagli altri che trovino soluzioni efficaci

    Mi piace

    1. È proprio dall’osservazione dell’amministrazione Raggi (a Roma, dove vivo) e dai risultati dei governi di centrodestra che mi deriva il pessimismo. Con i grillini Roma è allo sfascio e con il centrodestra l’Italia era quasi fallita. Se poi i fatti mi daranno torto sarò il primo a ricredermi. Del resto pensavo tutto il male possibile anche di Renzi; dopo aver visto ciò che ha fatto il suo governo ho cambiato idea. Un milione di nuovi occupati è un PIL a +1,5% per me sono argomenti sufficienti. Vedremo cosa sapranno fare questi

      Mi piace

  2. Avete governato “alla cazzo di cane” per 7 anni questo cazzo di Paese?
    Avete impoverito milioni di teste di cazzo che avevano votato per cazzoni come voi sperando in un futuro migliore?
    Avete leccato il culo dei Poteri Forti trattando la “poraggente” come pezzi di merda?
    Avete consegnato l’elettorato di Sinistra alla Nuova Sinistra che oggi si chiama Destra?
    Avete conquistato i Parioli scaraventando milioni di morti di fame africani nelle periferie dei morti di fame italiani facendogli girare il cazzo?
    L’avete preso nel culo?
    CAZZI VOSTRI !!!

    Mi piace

    1. Rilassati. Con i governi di centrosinistra il paese si è arricchito, non si è impoverito. E ha un milione di occupati in più. Se tu non sei tra questi e se speri di rimediare con i grillini, auguri. Accomodati. Ne parliamo tra cinque anni

      Piace a 1 persona

  3. “Ne parliamo fra cinque anni? Abbiamo appena finito di parlare dei 7 anni di Monti, di Letta, di Renzi e di Renzi-Loni! Il risultato e’ stato che gli Italiani, dopo averne parlato, hanno deciso di scaricarvi nel cesso tanto erano contenti, felici e….”arricchiti” !!!
    A me sembra che voi “renziani” abbiate tutti la faccia come il kulo!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...