È toccato a noi

È toccato a noi nascere nel Paese più bello del mondo. È toccata a noi l’eredità della grandezza della Grecia e poi di Roma, oggi umiliata e calpestata; sono toccati a noi Giotto e Cimabue, a noi Dante, a noi il romanico, a noi il patrimonio dei comuni, che nei secoli ha reso l’Italia un […]

Continua a leggere "È toccato a noi"

OP-PO-SI-ZIO-NE

Non si sa veramente più come chiederlo, e un po’ dispiace doversi ripetere in modo così pedante. A questo governo orribile e dannoso per l’Italia si può solo fare OPPOSIZIONE. Opposizione! Ripetete con me: Opposizione! Eppure non è un concetto difficile da assimilare; opposizione è il luogo opposto (lo dice la parola stessa) a quello […]

Continua a leggere "OP-PO-SI-ZIO-NE"

Un popolo sadomaso

Allora è questo: noi italiani sappiamo battere le mani solo a chi rottama, non a chi governa e amministra, per bene che possa farlo. Siamo abbastanza sadici da adorare la pars destruens, il sangue che scorre, le teste che rotolano; altrettanto masochisti da disprezzare la pars construens, e da boicottare chiunque tenti di metterci in […]

Continua a leggere "Un popolo sadomaso"

Supplica ai moderati

Vi prego, ditemi che non avete tradito la vostra fede politica, qualsiasi essa fosse, per questo miserabile spettacolino di pagliacci da circo che sbarcano il lunario con le torte in faccia e il martellone di gommapiuma. Ditemi che non avete tirato in ballo Berlinguer o De Gasperi per giustificare il voto a un analfabeta e […]

Continua a leggere "Supplica ai moderati"

Il ridicolo esilio di Dibba

È vero che abbiamo cose ben più serie di cui occuparci, e tra queste le nostre meritate vacanze; ma la faccenda delle patetiche “lettere dall’esilio” – graziosamente recapitate da Alessandro Di Battista a una politica da baraccone che le accoglie come l’oracolo di Delfi – veramente non si sopporta. Non si sopporta che un ragazzotto, […]

Continua a leggere "Il ridicolo esilio di Dibba"

La disfatta del politically correct

Il trionfo del populismo in questo 2018 si è accompagnato ad una disfatta senza precedenti di tutto ciò che è in qualche modo avvicinabile al politically correct. La crisi economica di inizio secolo ha divelto e spazzato via dalla coscienza collettiva quel pensiero che, sbagliando, abbiamo sempre giudicato strutturalmente “mainstream”, ancorché declinato in diversissime maniere. […]

Continua a leggere "La disfatta del politically correct"