Se questi sono i leader

Stimo Nicola Zingaretti, un bravo amministratore che però non ha neppure lontanamente i numeri per rappresentare la “nuova speranza” del Partito Democratico ormai moribondo. Le sue dichiarazioni di ieri, come ormai di consueto affidate ai social network, fanno peraltro dubitare della sua lucidità e allungano ulteriormente ombre già lugubri su una classe dirigente totalmente deprivata […]

Continua a leggere "Se questi sono i leader"

Il tiro al migrante

Non commettiamo l’errore di dare sbrigativamente a Matteo Salvini la colpa dell’ondata di razzismo culminata nel tiro a segno sui migranti e sui rom. La xenofobia e l’odio per il diverso erano già tra noi. Erano nei discorsi del bar, nelle barzellette raccontate tra colleghi, nelle assemblee di condominio; nelle chiacchiere tra padroni dei cani […]

Continua a leggere "Il tiro al migrante"

Le belle statuine

Da piccoli avrete tutti giocato alle “belle statuine”; il venditore appoggiava la testa al muro e pronunciava la filastrocca: Le belle statuine d’oro e d’argento che costan 500 è pronto il mio caffè? Al termine della filastrocca le statuine venivano messe alla prova: si cercava di farle muovere o ridere, ma solo quella capace di […]

Continua a leggere "Le belle statuine"

Roma bamboccia

Qual è il senso di questa foto? Chi e perché ha sentito il bisogno di immortalare e pubblicare questo mortificante momento, nel quale l’alto rappresentante della città di Londra in Europa, in impeccabile abito blu, si sforza di sorridere stretto tra i due straccioni che lo hanno ricevuto in rappresentanza della capitale d’Italia? Tra i […]

Continua a leggere "Roma bamboccia"

Vade retro

Finalmente. Non sposterà un voto, o forse ne sposterà a favore di Salvini; ma almeno si è detta una parola inequivoca sullo scandaloso progetto del felpato di intestarsi nientemeno che la benedizione di Nostro Signore sulle sue politiche xenofobe. Famiglia Cristiana spazza coraggiosamente il campo da questo volgare tentativo di occupazione abusiva dell’ala destra cattolica […]

Continua a leggere "Vade retro"

Caro Pierluigi

A Bersani ho voluto bene, e gliene voglio ancora. Per questo è per me una sofferenza vederlo in TV che rincorre balbettando le fesserie di Di Maio. Mi piacerebbe sedermi con lui davanti a una birra una sera, e dirgli quel che penso, quel che pensiamo in tanti dell’assurda parabola che ha deciso di percorrere. […]

Continua a leggere "Caro Pierluigi"