La sinistra ai tempi del reddito di cittadinanza

Continuo a pensare che questo governo sia pernicioso, nel suo complesso, per il Paese. La sua azione è sgangherata, imprudente, contraddittoria, rozza, instabile, non sostenibile. Tutto ci dice che non durerà a lungo, e che le contraddizioni esploderanno non appena si modificherà l’omeostasi artificiale che i due partiti populisti sono riusciti a confezionare guardando unicamente […]

Continua a leggere "La sinistra ai tempi del reddito di cittadinanza"

Il mio #scioperodelleprimarie

Non voterò alle primarie. Non solo: cercherò di convincervi a non votare, e a dichiarare pubblicamente questa decisione. Comunque vadano queste primarie, infatti, il PD è spacciato. E’ destinato a scindersi, perché l’unica energia che anima il congresso è quella dello scontro tra correnti e della liquidazione della stagione renziana. Chiunque vinca, tra i modestissimi […]

Continua a leggere "Il mio #scioperodelleprimarie"

Se esistesse ancora il PD

Se esistesse un Partito Democratico degno di questo nome avrebbe ascoltato il grido “unità” che i militanti gli hanno ripetutamente rivolto a Piazza del Popolo. Se esistesse un partito, e non un coacervo di correnti in lotta tra loro, avrebbe risolto da tempo la successione a Matteo Renzi affidandosi unitariamente a Paolo Gentiloni e pretendendo, […]

Continua a leggere "Se esistesse ancora il PD"

E ora basta sfottere i grillini

Le due manifestazioni antigrilline di Roma e Torino segnano un punto di svolta nelle dinamiche del sentimento popolare italiano. Chi è stato in piazza lo ha toccato con mano: si è incrinato il pregiudizio positivo che ha portato ad accumulare oltre ogni ragionevole limite fiducia, speranze, illusioni in capo a un non-partito palesemente impossibilitato a […]

Continua a leggere "E ora basta sfottere i grillini"

Il processo Raggi

Non so come finirà il processo a Virginia Raggi e non sono neppure granché informato sui suoi sviluppi. La mia idea da uomo della strada è che si tratti di una vicenda del tutto inconsistente, poco più che un processo alle intenzioni della Sindaca delle quali si pretenderebbe di dimostrare e condannare l’insincerità; tuttavia io […]

Continua a leggere "Il processo Raggi"

Roma ha detto basta

Stamattina sono stato in Campidoglio, alla manifestazione di protesta contro il disastro amministrativo di Roma perpetrato da Virginia Raggi e dalla sua giunta di ectoplasmi. Merita scriverne, perché è stata una manifestazione singolare che segna un punto di svolta nella parabola politica del movimento 5 stelle, non solo a Roma. Su twitter l’ho definita “una […]

Continua a leggere "Roma ha detto basta"